Ci sono infiniti motivi per cui, ad un cerco punto della vita, decidi di compare casa.

Quale sia la tua motivazione, in tutti i casi, c’è la presa di coscienza di un cambiamento, un’esigenza, un “problema” da risolvere.

Questo è il primo step: essere in grado di analizzare il motivo per cui nasce questa esigenza e acquisire consapevolezza in merito al risultato che si vuole ottenere.

I portali immobiliari ti permettono di curiosare tra gli annunci di ogni località per avere un’idea vaga di ciò che propone il mercato, il che è un ottimo punto di partenza, che però distrae dall’obiettivo: ottenere il miglior rapporto tra le esigenze personali e il risultato finale.

IL BUDGET

L’individuazione del budget rappresenta il primo passo verso un acquisto consapevole ed efficace.

Occorre definire con accuratezza sia il budget personale e familiare, sia gli eventuali budget di supporto (ad esempio da parte di parenti) sia infine valutare attentamente i parametri di finanziabilità e mutuabilità.

LA ZONA

L’individuazione della zona è un altro passo fondamentale: che caratteristiche deve avere? Quali quartieri sono preferibili? Quali servizi è opportuno avere nelle vicinanze?

Una volta individuate le caratteristiche della zona, occorre capire anche quali sono i quartieri e le località che soddisfano le proprie esigenze.

Ricorda inoltre che spesso le ricerche sui portali non sono efficaci nell’individuare correttamente le zone, sia perché molti immobili non hanno un indirizzo esatto, sia perché se delimiti una zona troppo ristretta potresti perderti l’immobile “nella via di fianco”, mentre se delimiti una zona ampia ti troverai a sfogliare centinaia di annunci inutili.

LE SPESE

Per ottenere il massimo risultato dalla tua ricerca devi conoscere bene quali sono le spese che dovrai affrontare oltre a quelle legate all’acquisto dell’immobile.

Alcune spese sono certe (come quelle relative al notaio ed altre alla tassazione), altre sono invece variabili a seconda del tipo di immobile (ristrutturazione, arredamento, impiantistica) e delle condizioni personali (costi di trasloco, montaggio e smontaggio arredamenti).

Non considerare correttamente queste spese potrebbe portarti a seri problemi economici subito dopo l’acquisto dell’immobile.

Ricorda anche che esistono alcune agevolazioni fiscali di cui, a seconda della tua situazione, potresti usufruire.

I DOCUMENTI

L’individuazione della zona è un altro passo fondamentale: che caratteristiche deve avere? Quali quartieri sono preferibili? Quali servizi è opportuno avere nelle vicinanze?

Una volta individuate le caratteristiche della zona, occorre capire anche quali sono i quartieri e le località che soddisfano le proprie esigenze.

Ricorda inoltre che spesso le ricerche sui portali non sono efficaci nell’individuare correttamente le zone, sia perché molti immobili non hanno un indirizzo esatto, sia perché se delimiti una zona troppo ristretta potresti perderti l’immobile “nella via di fianco”, mentre se delimiti una zona ampia ti troverai a sfogliare centinaia di annunci inutili.

Guida Completa

Compare casa guida all'acquisto in serenità

Scarica ora gratuitamente la nostra guida per avere tutte le informazioni e conoscenze su come vendere casa in serenità.

  • Consapevolezza
  • Il budget
  • La zona
  • Il mercato
  • Le spese
  • I documenti
Scarica ora la guida completa